Jul 21 2014

Datagate: ecco come la Nsa viola i pc

(articolo dicembre 2013)

Trojan, reti di server nascosti, impersonificazione di siti noti, laptop manipolati. Esposta da Der Spiegel e da Jacob Applebaum la cassetta degli attrezzi del Datagate

Un invio a tappeto di spyware sui computer target. Intercettazioni telefoniche effettuate in un’area geografica attraverso l’uso di finte stazioni mobili GSM (costo: sui 40mila dollari). La manipolazione diretta di hardware e laptop ordinati via internet dai target. L’uso di una rete segreta di server per batter sul tempo i fornitori di servizi cloud come Yahoo e inviare del malware impersonando il sito visitato da un utente. E addirittura l’uso di unità portatili che “irradiano” i target per visualizzare i loro monitor. Der Spiegel e “I cyberattivisti si rifugiano a Berlino – Wired” il ricercatore di sicurezza Jacob Applebaum, quest’ultimo nella doppia veste di collaboratore della testata tedesca e di relatore al congresso annuale Chaos Computer Club, oggi hanno aperto la “stanza degli orrori” della Nsa

CONTINUA SU WIRED.IT