Dec 30 2015

Sorveglianza, hacker, privacy, diritti: di cosa ho scritto nel 2015

Online_Privacy_and_the_Founding_Fathers

Ho raccolto qua una selezione di articoli che ho scritto nel 2015. Non sono tutti ma rappresentano abbastanza quello di cui mi sono occupata, come cronista, in questo anno (in cui ho avuto l’onore di ricevere un premio dalla Coalizione Italiana Libertà e Diritti Civili sul tema delle libertà civili come giornalista).

Così il tuo smartphone sa tutto di te, e del tuo futuro

Hacker, intelligence, propaganda: la difficile caccia all’Isis online

Taglie, broker, Stati: chi sono i mercanti di attacchi informatici

PlayStation, Bitcoin, app: così Internet è diventata il capro espiatorio di Parigi

L’irresistibile ascesa delle droghe in Rete

Silk Road: fine della strada

Sulla saga Hacking Team:

E poi ancora:

La Rete è in guerra: e il giornalismo sarà la prima vittima #ijf15

Così l’UK spierà l’attività online degli utenti

La sentenza della Corte Ue sulla privacy spiegata in 10 punti

Perché la serie tv Mr. Robot fa impazzire gli hacker

Venduto 4chan, il forum più controverso e prolifico del Web

Mamma, devo fare i compiti di coding

 

 


Oct 16 2014

Allerta Anticorruzione, il sito di soffiate contro il malaffare

Allerta Anticorruzione, il sito anonimo per denunciare il malaffare

Il nemico pubblico numero uno dell’Italia resta, ancora nel 2014, la corruzione. Un fenomeno endemico, capillare e difficile da contrastare perché, come ha dichiarato ancora recentemente l’ex-pm del pool Mani Pulite, attualmente giudice di Cassazione, Piercamillo Davigo, all’InsolvenzFest di Ferrara, “le attività corruttive producono situazioni assimilabili all’omertà”

Da oggi però qualcuno prova ad usare uno strumento in più per bucare il muro di gomma della corruzione, stimolando i cittadini e i dipendenti pubblici e privati a segnalare fatti illeciti. Transparency International Italia , la sede tricolore di una Ong globale nata negli anni ’90 e specializzata nella lotta alla corruzione e nella promozione di una cultura della trasparenza, ha infatti lanciato una piattaforma online per segnalare malversazioni. “ Allerta Anticorruzione – ALAC ” è un servizio web che intende raccogliere in modo anonimo e protetto le segnalazioni dei cittadini, testimoni o vittime di casi di corruzione in Italia.

Sep 21 2014

Silk Road, è già pronta la serie tv

ulbricht

La storia del più famoso mercato online della droga sbarca sulla tv americana. Il canale via cavo Spike ha infatti comprato Deep Web, una serie tv che racconterà la vicenda diSilk Road e del suo presunto fondatore Ross Ulbricht,arrestato lo scorso ottobre dall’Fbi con accuse molto pesanti legate al traffico di stupefacenti, al riciclaggio di denaro e alla gestione di una sorta di cartello della droga del Dark Web (è stato anche accusato di aver commissionato online alcuniomicidi, mai realmente eseguiti però a quanto pare).

La serie – attualmente in fase di sviluppo – si basa sulla storia di copertina che la rivista Time dedicò nel 2013 alla Via della Seta, e su come un piccolo drappello di informatici e nerd – capitanati dalla fantomatica e leggendaria figura di Dread Pirate Roberts cioè, secondo l’accusa, dal trentenne texanoRoss Ulbricht – avrebbe messo in piedi una eBay dell’illegalità appoggiandosi da un lato sulle dartknet anonime di Tor e dall’altro sulla moneta elettronica decentralizzata e pseudoanonima bitcoin. Secondo gli atti di indagine dell’Fbi, tra il febbraio 2011 e il luglio 2013 Silk Road avrebbe facilitato oltre 1 milione di transazioni per un totale di quasi 80 milioni di dollari di commissioni.

CONTINUA SU WIRED.IT